La sanificazione: cos'è e come si differenzia dalla tradizionale pulizia

La sanificazione: cos’è e come si differenzia dalla tradizionale pulizia

Molto spesso i termini pulizia e sanificazione vengono impiegati come fossero sinonimi, in realtà questi ultimi presentano un significato differente.
Il termine pulizia indica infatti il complesso di operazioni eseguite al fine di eliminare lo sporco e la sporcizia sia essa relativa alla semplice polvere o anche alle sostanze untuose.
Le operazioni di pulizia possono essere eseguite in modo pratico attraverso l’utilizzo di acqua e di appositi prodotti detergenti facilmente reperibili in commercio.
Il termine sanificazione viceversa costituisce un processo ulteriore rispetto alla pulizia, grazie a quest’ultimo infatti è possibile ottenere un livello di igiene qualitativamente migliore rispetto alla tradizionale pulizia. Tale risultato ottimale si può ottenere grazie alla procedura di sanificazione la quale costituisce un intervento grazie al quale si possono eliminare molteplici tipologie di microrganismi fra i quali si possono citare ad esempio i batteri, le muffe o anche i virus. La sanificazione costituisce una soluzione ottimale al fine di eliminare tali microrganismi anche in considerazione del fatto che le classiche e tradizionali pulizie non riescono ad rimuovere questi ultimi in modo ottimale e definitivo.

La sanificazione location: come viene effettuata e quali prodotti vengono impiegati

La sanificazione di location per shooting viene operata mediante l’utilizzo di appositi agenti chimici detergenti la cui azione permette di diminuire il carico microbiologico in conformità e nel rispetto di appositi standard igienici. Affinché la sanificazione possa offrire dei risultati ottimali è necessario che tale operazione sia preceduta da un operazione di pulizia eseguita sulla location da sanificare mediante l’utilizzo di appositi prodotti detergenti che permettano di rimuovere lo sporco visibile in modo ottimale.
Le operazioni di pulizia costituiscono una fase preliminare e funzionale alla vera e propria sanificazione la quale costituisce la fase di decontaminazione nella quale vengono impiegati alcuni particolari prodotti funzionale alla rimozione dei carichi microbiologici.
I prodotti maggiormente indicati nella sanificazione di location per shooting sono rappresentato dall’ipoclorito di sodio e dall’etanolo nel caso in cui questo sia necessario.
L’ipoclorito di sodio il quale rappresenta una soluzione di candeggina e acqua costituisce anche sulla base delle raccomandazioni del Ministero della salute uno fra i principali prodotti finalizzati alla sanificazione di location per shooting e alla sanificazione di numerose altre tipologie di ambienti pubblici o privati.
Nell’ipotesi in cui le superfici presenti nella location per shooting siano danneggiate si consiglia in ordine alla loro sanificazione l’utilizzo dell’etanolo il quale è altrimenti noto con la classica espressione di alcol etilico.
Al fine di ottenere un risultato ottimale dalla sanificazione di location per shooting è necessario utilizzare i prodotti poc’anzi citati in modo assolutamente prudente e nel rispetto di quanto indicato nella loro etichetta. Sempre sulla base delle raccomandazioni indicate dal nostro ministero in merito alla sanificazione e in particolare alla sanificazione di location per shooting vi sono ulteriori tipologie di prodotti reperibili facilmente in commercio che possono essere impiegati con successo nelle operazioni di sanificazione. Fra questi si possono citare ad esempio il perossido d’idrogeno. Nel caso in cui si decida di optare per l’acquisto di tali prodotti si consiglia di prestare attenzione alla loro etichetta al fine di verificare che questi ultimi presentino un azione virucida, ovvero che siano efficaci anche nella rimozione e nell’eliminazione di virus.

La sanificazione location: quali costi hanno

Il costo della sanificazione delle location ed anche di quelle per shooting varia a seconda della metratura dell’ambiente che si deve sanificare. In media per le location che presentano una dimensione sino a cinquanta metri quadrati il prezzo varia fra i settanta e i centotrenta euro. Con riferimento alle location aventi fra i cinquanta e i cento mq il prezzo della sanificazione può variare dai settantacinque ai duecento euro circa. Nel caso in cui infine la location presenti una dimensione superiore ai duecento mq il prezzo della sanificazione può variare dai duecento euro in su in considerazione della metratura e della specifica tipologia di ambiente.
Al fine di ottenere maggiori informazioni in merito alla sanificazione di location per shooting si consiglia di visitare il sito https://www.loft55-location.it/location/.