Comprare marijuana online: cosa c'è da sapere?

Comprare marijuana online: cosa c’è da sapere?

A dispetto della normativa che regolamenta il commercio della canapa, la legge 242/2016, ad oggi molti italiani vivono nella falsa credenza che acquistare cannabis light sia illegale: al contrario, il commercio della suddetta marijuana leggera è totalmente legale, sempre che vengano rispettate le normative imposte dalla suddetta legge. Questo ci lascia intendere che, se da un lato nella mentalità comune e attaccata ad un certo tipo di morale sia ancora visto con qualche resistenza, dall’altro dobbiamo renderci conto che il commercio di cannabis light, presso i punti di vendita adibiti e legali, sia da prediligere e incentivare. Infatti non soltanto potrete acquistare un prodotto la cui filiera viene costantemente controllata e sottoposta allo scrupoloso vaglio delle autorità competenti, ma disincentiva anche il traffico illecito, spesso mafioso, che gira intorno alla cannabis illegale. Sono tanti gli e-commerce dove è possibile comprare erba online in maniera sicura e legale, uno dei primi store online con prodotti a base di canapa legale è Tetralight.it. Su questo store potrai trovare il miglior rapporto fra qualità e prezzo in Italia. In questo articolo, ti spiegheremo proprio cos’è la cannabis leggera e dove acquistarla per fare le cose come si deve e secondo la legge: insomma, scioglieremo i vostri dubbi al riguardo.

Cannabis light: quale tipo è legale in Italia

La legge 242/2016 ha dato dei parametri biochimici per la definizione del margine di legalità della canapa: può essere venduta legalmente solo la cannabis che non supera un contenuto di THC (il suo principale componente psicotropo) dello 0.6%. Normalmente, gli effetti psicotropi della cannabis non leggera si avvertono a causa della presenza del principio attivo: il THC, difatti, interagisce con i recettori CB del sistema nervoso centrale generando alcune reazioni psicotrope, tra cui analgesia, confusione, rilassamento, depressione del sistema nervoso, inibizione della neurotrasmissione e di alcune vie sinaptiche. Gli effetti collaterali possono sussistere a seconda dell’individuo, ma il principale, a detta degli scienziati, è la dipendenza. Per quanto riguarda la cannabis light, invece, essa è legale perché il contenuto di THC è inferiore allo 0.6, essendo composta principalmente del principio alternativo ‘buono’, il CBD. Così, come prescrive la normativa, gli esercizi commerciali sono predisposti alla vendita di un tipo di canapa totalmente legale e 100% naturale, coltivata secondo specifici criteri volti a garantire la purezza del prodotto. Inoltre, va affermato che la legge non prescrive l’uso ricreativo per combustione della canapa, incentivando invece la produzione e la vendita del prodotto per uso ‘tecnico’, e impiegato soprattutto in cosmetici e prodotti per la cura della persona e del benessere. Va detto ovviamente che, senza troppi fronzoli, ognuno può fare un uso personale del prodotto che acquista legalmente. L’importante è rivolgersi ad un esercizio commerciale che rispetti sia le normative vigenti che la riservatezza del cliente, con servizi di privacy e consegna gratuite ed efficienti.

Dove acquistare cannabis light

Ad oggi, la canapa leggere viene venduta sia in esercizi commerciali fisici che telematici. Va detto che, sia per motivi di riservatezza che di comodità, di solito i clienti prediligono gli e-commerce. E, anche qui, anzi: a maggior ragione online, è importante affidarsi ad esercizi commerciali affidabili. Su Tetralight.it potrai trovare il miglior rapporto fra qualità e prezzo in Italia, usufruendo anche di un servizio totalmente riservato e sicuro: potrai avere un trasporto che ti permetterà di ottenere il prodotto 24 ore dopo la consegna, anche in forma totalmente anonima. Scegli qualità del prodotto e sicurezza: dai un’occhiata al sito di Tetralight.it.